intestazione




Ottorino Mancioli (Ita) 1908-1990
Nato a Roma il 26 aprile 1908 e morto a Jesi il 21 marzo 1990. Proveniente da una famiglia borghese, compie studi umanistici e nel 1932 si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università La Sapienza di Roma. La sua vita di medico si svolge in parallelo a quella di artista, pittore e disegnatore. Con il fratello Corrado, aprì uno studio per la realizzazione di manifesti pubblicitari e di propaganda di grandi eventi a tema sportivo. Nel dopoguerra riprende la sua vocazione artistica e collabora con riviste e giornali. Pur attento alle tendenze stilistiche del futurismo, sarà sempre spinto da forti motivazioni individuali che lo porteranno a non aderire mai a nessuna corrente artistica. Studioso dei problemi legati alla medicina sportiva, riesce a fissare nelle sue opere il momento sublime in cui il corpo umano sembra superare le leggi della gravità per raggiungere la superiore armonia della forza e della bellezza.
 

Rugby -
tecnica mista su cartone telato


Mischia