intestazione

1998-2008

Nasce Valtellina Rugby

Il secondo ciclo del Rugby Sondalo inizia nel 1998-99. La Società si ricostituisce richiamando vecchi giocatori e coinvolgendo nuovi dirigenti attorno ad un progetto nato per fare sviluppare il rugby in tutta la Valtellina che si chiama Valtellina Rugby, un accordo intersocietario che inizialmente prevedeva il coinvolgimento delle tre realtà rugbystiche della Valtellina (Delebio, Sondrio, Sondalo).

Come tutte le nuove iniziative anche quella del Valtellina Rugby deve pagare lo scotto dell’inesperienza ed affrontare di conseguenza problemi di assetto societario ed organizzativo. Così nella stagione 1999-2000 nasce “Valtellina Rugby 2000 che sostituisce Valtellina Rugby ed al quale aderiscono Rugby Sondalo, Polisportiva Villa e Lyons Rugby Sondrio.

Il progetto Rugby Scuola

La nuova società comincia a lavorare partendo dai giovani con il Progetto Rugby-Scuola, che vede l’introduzione del Rugby Educativo nel programma scolastico delle Scuole Elementari che aderiscono all’iniziativa (Sondalo, Grosio, Villa di Tirano).

Il progetto si basa sul principio di affiancare all’insegnante di motoria un tecnico qualificato per un ciclo di lezioni durante le quali i ragazzi imparano a conoscere il rugby con una metodologia particolarmente simile a quella dell’insegnamento delle materie tradizionali.

Parallelamente al Progetto Rugby-Scuola, vengono promossi una serie di corsi per permetter ai ragazzi che vogliono giocare a rugby di partecipare all’attività agonistica nelle varie formazioni Under 8, Under 10, Under 12, Under 14 e Under 16.

I

L'espansione

Nella Stagione 2000-2001 continua l’espansione di tutto il movimento legato al "Valtellina Rugby 2000" e nell’ambito del consorzio nasce un’ulteriore squadra di categoria, l’Under 18, che partecipa al Campionato Regionale. Nelle altre categorie il consorzio schiera: una Under 8, due Under 10, due Under 12, una Under 14 e una Under 16. Anche in questa Stagione i risultati sono lusinghieri, con la perla del 1° posto dell'Under 8 nella Giornata del Minirugby Lombardo.

Nella Stagione 2001-2002 Valtellina Rugby 2000 compie un ulteriore sforzo ed allestisce per la prima volta una formazione seniores che partecipa al Campionato Nazionale di Serie C2. Altra novità è l'utilizzo di tre impianti sportivi (Sondalo, Stazzona e Colorina) per far fronte ai numerosi impegni. Fra i risultati ottenuti nella stagione spiccano i secondi posti assoluti ottenuti nelle categorie Under 8 e Under 12 alla Giornata del Minirugby Lombardo.

Argentina

Lla Stagione 2002-2003 presenta le novità dell'unificazione della serie C ed il cambio di categorie per quanto riguarda i settori giovanili e propaganda.
La prima squadra, iscritta al Campionato di Serie C, ingaggia l’allenatore argentino Federico Caillou che contribuirà a dare un’impronta alla formazione che conquisterà il terzo posto in classifica nel girone finale, dopo aver ben figurato anche nel girone autunnale di qualificazione.

Nel settore propaganda il fiore all’occhiello è stata l’Under 13, più volte vincitrice nei vari concentramenti e prima classificata nel girone nord, giocato con la formula dei miniconcentramenti (14 gare disputate, 13 vinte e 1 persa). Di rilievo anche il 12° posto assoluto dell’Under 9 nel classico Trofeo Topolino a Treviso.

Topolino 2002

Trofeo Topolino 2002

Nella Stagione 2003-2004 la Serie C c'è l'addio di Federico Caillou e l'ingaggio di un altro allenatore argentino, Roberto Marchiori, giocatore-allenatore con un palmarès di tutto rispetto in Argentina ed in Italia.
Il campionato subisce parecchie interruzioni e questo non favorisce la continuità di rendimento.
Nimes Nel settore propaganda ottimo comportamento dell'Under 15, seconda classificata nel proprio girone,  otto giocatori di questa formazione sono chiamati a far parte della Rappresentativa Regionale Under 14.
A fine stagione invece del classico Trofeo Topolino, viene effettuata una tournèe in Francia a Nimes, per partecipare al Tournoi "Albert Rabès" riservato alle formazioni Under 15, Under 13 e Under 11.

Il Torneo Internazionale di Sondalo

Nella Stagione 2004-2005 per la Serie C finisce il ciclo argentino e la squadra viene affidata a Paolo Parigi, una delle colonne del rugby valtellinese. Nel settore propaganda ottimo comportamento dell'Under 15, prima classificata a pari merito nel proprio girone (non accede alle finali per un punto di differenza negli scontri diretti con il Parabiago). A coronamento di una stagione da incorniciare i quindicenni del VR2000 vincono anche il Torneo Internazionale di Sondalo al quale partecipano:gli inglesi del Wells, il Sondrio ed una Selezione Lombarda. Cinque giocatori Under 15 sono stati infine convocati più volte nella Selezione Lombarda Under 15 che ha partecipato al Torneo Internazionale di Strasburgo, al Trofeo delle Regioni ed all'incontro internazionale con i Cardiff Blues. Wells

A Sondrio, in Inghilterra e in Francia

Nella Stagione 2005-2006 per la Serie C c'è l'accordo con la Società Sondrio Sportiva Rugby per disputare congiuntamente i campionati di Serie B e serie C. L'Under 17 vince il girone di barrage ed è ammessa al girone élite. Nel periodo autunnale effettua un trasferta in Inghilterra per rendere visita agli inglesi del Wells. A fine stagione giunge anche la vittoria del torneo di rugby a 7 di Rho. In questa categoria continuano a mettersi in mostra atleti validi che ottengono varie convocazioni per la Selezione Lombarda. Nel settore propaganda comportamento oltre ogni aspettativa dell'Under 15, che giunge seconda nel girone di barrage, domina il successivo girone ed approda alla finale valida per l'assegnazione della "Targa C.R.L." (sconfitta dal Rho ai calci piazzati dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul punteggio di 5-5). La formazione Under 15 partecipa anche al Torneo Internazionale "Henry Rippert" di Le Beausset (Fra).

Le Beausset

I ragazzi del Valtellina Rugby a Le Beausset (Fra)

Il nuovo campo sportivo

Nel mese di maggio si disputa la manifestazione riservata ai ragazzi degli istituti che hanno partecipato ai corsi autunnali e primaverili legati al Progetto “Rugby e Scuola”. Sul manto erboso del nuovo campo sportivo di Sondalo si affrontano 57 squadre appartenenti alle varie classi dei cinque istituti che hanno preso parte alla manifestazione: Valdisotto, Sondalo, Grosio, Grosotto e S. Giacomo di Teglio. 474 i ragazzi in campo con le loro magliette variopinte e con nomi altisonanti, 109 le partite disputate, giocando in contemporanea su 11 campi, 566 le mete segnate.

Giovani alla ribalta

Nella Stagione 2006-2007 la Serie C, affidata al tecnico di casa "Jack Tonola, disputa un campionato di vertice, classificandosi al secondo posto del girone a pari merito con il Rho. L'Under 17 manca la qualificazione per il girone élite. Partecipa quindi alla Coppa Lombardia sbaragliando il campo e battendo in finale il Brescia sul campo neutro di Bienno. L'Under 15 a sua volta domina il proprio girone di Coppa Lombardia e conquista il Trofeo Targa C.R.L. battendo in finale l'Ospitaletto sul campo neutro di Lecco.

In Irlanda

Ballincollig Nella stagione 2007-2008 la società mette in campo anche l’Under 19, partecipando così a tutte le categorie federali. La Serie C, affidata ancora al tecnico di casa "Jack Tonola, disputa un campionato fatto di alti e bassi, vincendo gare impossibili e perdendone altre più facili. Alla fine si classifica al 6° posto del girone. Nel periodo pasquale la formazione effettua un tour in Irlanda dove affronta i locali del Ballincollig RFC, risultato finale 55-30 per gli irlandesi.

L'Under 19, per la prima volta al via si classifica 3^ nel girone 2. Partecipa anch'essa al Tour Irlandese dove incontra il Bandon RFC venendo sconfitta con un onorevole 26-19. L'Under 17 si qualifica per il girone elite dove però, incontra avversari di grande caratura. L'Under 15 si classifica al 2° posto nel proprio girone poi partecipa al Trofeo Targa C.R.L. perdendo in finale con il Valle Camonica. bandon